Rinvenimento di resti scheletrici umani: il contributo della tafonomia alle indagini forensi

Lo studio tafonomico, attraverso la valutazione del grado di conservazione di ogni elemento scheletrico e della relativa disposizione, permette di ricostruire le modalità di avvenimento di ogni processo verificatosi prima, durante e dopo le attività di deposizione e/o occultamento del cadavere, costituendo uno strumento di analisi fondamentale in ogni caso – archeologico o forense – di rinvenimento di resti scheletrici.

Read More