Seminario – “Principi e metodi dell’analisi virologica nella medicina forense”

Interessante seminario su un microcosmo ricco di sorprese anche in campo forense.  Per la prima volta si parlerà di come anche i virus possono fornire importanti indicazioni per le indagini forensi. I progressi scientifici ottenuti in tal senso, che illustrerà il prof. Pistello, dimostreranno l’esistenza di una vera e propria carta d’identità dei virus che permette di ricostruire dei passaggi

Read More

LA “CINESINA VOLANTE”: DOPING GENETICO O TALENTO NATURALE?

LA “CINESINA VOLANTE”: DOPING GENETICO O TALENTO NATURALE?  a cura di Martina Migliore ed Enrica Chiti. La “cinesina volante”, soprannome attribuito all’ atleta cinese di 16 anni  Ye Shiwen,  è la giovanissima nuotatrice che ha vinto  la medaglia d’oro nella gara olimpica individuale dei 400 misti, stabilendo il nuovo record del mondo,  e che è stata  accusata di doping genetico per i

Read More

L’ANALISI SCIENTIFICA DELLE MACCHIE DI SANGUE SULLA SCENA DEL CRIMINE (BLOODSTAIN PATTERN ANALYSIS)

 a cura di: Dr. Luigi Papi, Dr.ssa Stefania Fornaro, Dr.ssa Monica Pedretti e Dr.ssa Laura Roas Sebbene l’analisi delle macchie di sangue sulla scena del crimine (nota col termine anglosassone di “Bloodstain Pattern Analysis”, BPA) sia stata sviluppata già dal tardo 1890, gli investigatori non compresero da principio il valore di questa scienza ai fini della ricostruzione della dinamica del

Read More

I resti scheletrici umani nell’archeologia ed antropologia forense.

 L’adattamento delle scienze archeologiche ed antropologiche all’ambito giudiziario consente di applicare metodologie ad elevato potenziale informativo nel caso di rinvenimento di resti scheletrici. Il sopralluogo durante il recupero e l’analisi delle caratteristiche di deposizione possono fornire elementi determinanti all’identificazione dell’individuo e, attraverso l’esame dettagliato degli avvenimenti post-deposizionali, lo studio tafonomico della sepoltura e lo studio antropologico dei resti scheletrici, è

Read More

I batteri utili testimoni sulla scena del crimine

Chi l’avrebbe mai detto che le scene del crimine più ambigue e complesse potessero essere risolte da una squadra di minuscoli batteri?! La discriminazione dei fluidi corporei rinvenuti durante un sopralluogo (sangue, liquido seminale, secrezioni vaginali, saliva, ecc.) è fondamentale per la comprensione degli eventi accaduti sulla scena del crimine. Nessun metodo attualmente disponibile è in grado di garantire un’adeguata

Read More

Il DNA sulla scena del crimine può svelare le caratteristiche del nostro aspetto fisico?

A cura di Sara Minora Una recente sfida della genetica forense è finalizzata alla previsione del fenotipo di un individuo sulla base del suo Dna. Con il termine fenotipo (dal greco phainein che significa “apparire”, e týpos che significa “impronta”) si intende l’insieme di tutte le caratteristiche osservabili di un organismo vivente, quindi il suo aspetto fisico, le sue proprietà

Read More

I POLIMORFISMI “STR” DEL DNA NELLE INDAGINI FORENSI -seconda parte

2) METODI DI ANALISI E CLASSIFICAZIONE DEGLI STR   La tipizzazione di loci STR nei test di identificazione umana è stata facilitata dalla possibilità di amplificare più loci simultaneamente in un’unica reazione di PCR, utilizzando una coppia di primers specifici per ogni locus. I frammenti amplificati hanno un peso molecolare diverso per il variabile numero di ripetizioni contenute nella regione polimorfa

Read More

I POLIMORFISMI “STR” DEL DNA NELLE INDAGINI FORENSI

 1) LA SCELTA DEI POLIMORFISMI “STR” . Alla fine degli anni ‘70 l’ingresso della biologia molecolare in ambito forense ha permesso di studiare la variabilità genetica umana direttamente al livello del DNA. Il concetto di tipizzazione del DNA di un individuo, il cosidetto DNA fingerprinting, è stato per la prima volta introdotto nella metà degli anni ’80 dal genetista inglese

Read More

Delitto Meredith – l’analisi del DNA sul coltello scagiona Amanda?

…ovvero quando il titolo di un articolo e’ fuorviante. Forse non sono di Meredith le tracce sull’arma del delitto PERUGIA – Clamorosa bocciatura degli esami della Polizia Scientifica, al processo per la morte di Meredith Kercher a Perugia. Non è certo che sia della ragazza inglese la traccia di dna trovata sul coltello ritenuto dagli inquirenti l’arma del delitto. …

Read More